Per saperne di più sullo stalking

Domenica, 16 Febbraio 2014

In Italia è stata promulgata la Legge 23 aprile 2009, n. 38, che ha fatto seguito al Decreto-legge 23 febbraio 2009, n. 11, in materia di atti persecutori, tra i quali è inclusa, come da definizione, la violenza di stalking:

Art. 612-bis (Atti persecutori). - Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l’incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita. La pena è aumentata se il fatto è commesso dal coniuge legalmente separato o divorziato o da persona che sia stata legata da relazione affettiva alla persona offesa. La pena è aumentata fino alla metà se il fatto è commesso a danno di un minore, di una donna in stato di gravidanza o di una persona con disabilità di cui all’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, ovvero con armi o da persona travisata. Il delitto è punito a querela della persona offesa. Il termine per la proposizione della querela è di sei mesi. Si procede tuttavia d’ufficio se il fatto è commesso nei confronti di un minore o di una persona con disabilità di cui all’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, nonché quando il fatto è connesso con altro delitto per il quale si deve procedere d’ufficio.

Informazioni utili sono inoltre presenti sul sito dell’Osservatorio Nazionale sullo Stalking e del Modena Group on Stalking.
Altri siti sull’argomento:

- http://bjp.rcpsych.org
- http://camera.it
- http://qn1.quotidiano.net
- http://www.antistalking.com
- http://www.areapsi.it/stalking.htm
- http://www.cortedicassazione.it
- http://www.europarl.europa.eu
- http://www.evoluzioni.info/Deliranti.htm
- http://www.haltabuse.org
- http://www.maldamore.it/
- http://www.mentesociale.it
- http://www.opsi.gov.uk
- http://www.senato.it
- http://www.stalkingbehavior.com
- http://www.vertici.it
- http://www.virgiliodonne.it

Se vuoi saperne di più su questo tipo di violenza ti consigliamo questa bibliografia essenziale:
- DI SABATINO E., Dal mobbing allo stalking allo straining, in «La Responsabilità Civile», n. 2, 2007, p. 171
- BONA M., “Stalking”: una nuova cornice giuridica per i molestatori insistenti, in «Danno e responsabilità», Milano, n. 7/2004, pp. 1049-1056
- CANTER D. - IOANNOU M., A multivariate model of stalking behaviours, in «Behaviormetrika», Vol. 31 n. 2, 2004, pp. 113-130
- EGE H., Oltre il mobbing: straining, stalking e altre forme di conflittualità sul posto di lavoro, Franco Angeli, 2005
- FINNEY A., Domestic Violence, sexual assault and stalking: findings from the2004/05 British Crime Survey, 2006
- MARASCO M. - ZENOBI S., Stalking: riflessioni psichiatrico-forensi e medicolegali, in «Difesa Sociale», vol. LXXXII, n. 4-5, 2003
- MASCIA I. - ODDI G., Storie di Ordinaria persecuzione, Edizione Magi, 2005
- MELOY JR., Stalking (obsessional following): a review of some preliminary studies. Aggression Violent Behavior, 1996
- MODENA GROUP ON STALKING, Prtecting Women from the new crime of Stalking: a comparison of legislative approaches within the European Union, Report finale, 2007
- MULLEN P. - PATHÈ M. - PURCELL R., Stalkers and their victims, Cambridge University Press, Cambridge, 2000
- MULLEN P. - PATHÈ M. - PURCELL R. - STUART G.W., Study of stalkers. in «American Journal of Psychiatry», 1999, pp. 1244-1249
- TJADEN P. - THOENNES N., Stalkig in America: Findings From the national Violence Against Women Survey, U.S. Department of Justice, Washington D.C., 1998